San DonatoToday

Squarciano il telone di copertura: vandali in azione ai campi da tennis

E' successo a San Donato Milanese

Vandali ai campi da tennis

Vandalizzato il campo da tennis di via Caviaga a San Donato Milanese. A fine ottobre ignoti hanno squarciato i teloni che coprono i campi, approfittando del fatto che la zona non ha una sorveglianza.

Il gesto va a colpire una struttura già "martoriata" di suo, l'ex parco sportivo della Snam, che negli ultimi anni ha attraversato periodi difficili: una società comunale, che gestiva tutto, è fallita qualche anno fa e due dei campi da tennis sono chiusi dal 2013. 

Il comune di San Donato Milanese, in estate, ha respinto l'unica offerta pervenuta per la riqualificazione di tutto il centro sportivo (che comprende due piscine) perché limitata a poche strutture e senza quell'interesse pubblico che il municipio aveva previsto come essenziale per accettare le proposte che sarebbero arrivate.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Omicidi

    Ammazza il "rivale" con un colpo di pistola al cuore, poi fugge: killer arrestato a Milano

  • Porta Genova

    Rapinano la gioielleria, ma "dimenticano" il video con le loro facce: arrestati in cinque

  • Loreto

    Trans aggredisce autista Atm, cerca di rubare le armi ai vigilantes e sputa contro tutti: presa

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano dal 23 al 25 febbraio

I più letti della settimana

  • Aldi, il re dei discount arriva in Italia: uno dei primi supermercati aprirà alle porte di Milano

  • Ragazzo travolto e ucciso da un treno nella stazione di Quarto Oggiaro: morto sul colpo

  • Arriva il gelo siberiano: neve e temperature sotto lo zero a Milano, ecco le previsioni meteo

  • Apre il ristorante di Carlo Cracco in Galleria: 5 piani e oltre mille metri nel cuore di Milano

  • Milano, Ferrovie Nord regala i suoi vecchi treni

  • Milano, ecco il ristorante di Cracco in Galleria: cinque piani di lusso, menù e prezzi da stellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento