San DonatoToday

Tentata truffa dell’incidente

La vittima reagisce e mette in fuga i malviventi

Piazza Tevere

È accaduto nei giorni scorsi in piazza Tevere a San Donato. R.B. 57enne residente a Peschiera Borromeo era al volante della propria automobile quando ha dovuto fare i contri un comportamento alquanto bizzarro da parte di un pedone.

Il pedone infatti ha attraversato la strada senza prestare attenzione alle macchine in transito e cosi l’uomo ha dovuto frenare di colpo. Il pedone si è dunque avvicinato alla vettura e ha colpito volontariamente lo specchietto retrovisore esterno con una gomitata.

A quel punto R.B. scende dalla vettura per capire cosa stesse accadendo. È stato allora che il passante ha iniziato ad aggredire prima verbalmente poi fisicamente l’automobilista accusandolo di averlo urtato di proposito. L’aggressione si è interrotta quando R.B. si è accorto che un complice del pedone stava rovistando dentro la vettura.

L’uomo ha trascinato fuori il malvivente e sferrato un pugno ad entrambi. I malviventi se la sono cosi data a gambe levate e per una volta il giochetto del falso danno all’automobile non ha funzionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento