San DonatoToday

Stangata ai clienti delle prostitute: 11 verbali e oltre 5mila euro di multe

Una trentina le lucciole identificate

Mano pesante dei carabinieri della Compagnia di San Donato contro il racket della prostituzione. Nel fine settimana ci sono stati controlli straordinari tra Carpiano e Colturano.

Il bilancio è di una cinquantina di persone controllate, 16 auto fermate e 11 verbali staccati per circa 5.500 euro in violazione alle ordinanze anti-lucciole emesse dai comuni di Colturano e Carpiano.

Una trentina, poi, sono state le prostitute "censite" e controllate dalle forze dell'ordine.

Da venerdì fino a domenica sono stati organizzati una serie di presidi straordinari con i militari della stazione di Melegnano guidati dal maresciallo maggiore Domenico Fuagiana e dell’aliquota radiomobile, coadiuvati dal terzo reggimento Lombardia, giunto a supporto dalla Cio (Compagnia di intervento operativo) di Milano. Le operazioni sono state coordinate dal comando di compagnia, guidata attualmente dal tenente Valerio Azzone, che ha voluto aumentare i servizi ad “alto impatto” (in divisa e con ampio schieramento di forze), soprattutto nel periodo agostano, a seguito di un incremento del fenomeno della prostituzione sulle strade del Sudmilano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Incidente in tangenziale Est, tragico schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

  • Milano, è morto il bimbo di 5 anni precipitato a scuola: prof e soccorritori con le lacrime

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Incidente in tangenziale tra auto, furgone e tir: uomo e donna sbalzati sull'asfalto, morti

  • Tragedia nella notte a Milano, ragazza precipita nel vuoto e muore: indaga la polizia

Torna su
MilanoToday è in caricamento