San DonatoToday

Stangata ai clienti delle prostitute: 11 verbali e oltre 5mila euro di multe

Una trentina le lucciole identificate

Mano pesante dei carabinieri della Compagnia di San Donato contro il racket della prostituzione. Nel fine settimana ci sono stati controlli straordinari tra Carpiano e Colturano.

Il bilancio è di una cinquantina di persone controllate, 16 auto fermate e 11 verbali staccati per circa 5.500 euro in violazione alle ordinanze anti-lucciole emesse dai comuni di Colturano e Carpiano.

Una trentina, poi, sono state le prostitute "censite" e controllate dalle forze dell'ordine.

Da venerdì fino a domenica sono stati organizzati una serie di presidi straordinari con i militari della stazione di Melegnano guidati dal maresciallo maggiore Domenico Fuagiana e dell’aliquota radiomobile, coadiuvati dal terzo reggimento Lombardia, giunto a supporto dalla Cio (Compagnia di intervento operativo) di Milano. Le operazioni sono state coordinate dal comando di compagnia, guidata attualmente dal tenente Valerio Azzone, che ha voluto aumentare i servizi ad “alto impatto” (in divisa e con ampio schieramento di forze), soprattutto nel periodo agostano, a seguito di un incremento del fenomeno della prostituzione sulle strade del Sudmilano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • Milano, auto piomba alla fermata del bus in via Novara: due investiti, gravissima una donna

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento