San DonatoToday

Dramma a San Donato, precipita da sei metri mentre ripara le tapparelle: uomo gravissimo

Il dramma alle 10 di mercoledì mattina in un condominio di via Mattei. L'uomo è grave

Foto repertorio

Sembra stesse cercando di riparare le tapparelle. Poi, non è ancora chiaro perché, avrebbe perso l'equilibrio e sarebbe caduto nel vuoto. Dramma alle dieci di mercoledì mattina a San Donato Milanese, dove un uomo di ottantatré anni - compiuti martedì - è precipitato da una casa al secondo piano del condominio al civico 30 di via Enrico Mattei. 

Stando ai primi accertamenti dei carabinieri, sembra che l'anziano fosse su una scala per lavorare alle tapparelle della finestra quando è volato giù da un'altezza di circa sei metri. Soccorso dagli equipaggi di due ambulanze e un elicottero del 118, l'83enne è stato trasportato in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza. 

Secondo quanto appreso, nell'incidente ha riportato un serio trauma cranico e altre ferite agli arti: le sue condizioni sono gravi e la prognosi è riservata, anche se non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i militari, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per ricostruire con esattezza l'accaduto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento