San DonatoToday

Cadono pietre dalle Torri Lombarde

Il comune ha immediatamente ordinato la messa in sicurezza dello stabile

Una pioggia di segnalazioni ha dimostrato che dal quinto piano di uno dei palazzi delle Torri Lombarde cadono pietre arenarie del rivestimento. Immediatamente è intervenuto il comune ordinando l’immediata messa in sicurezza dello stabile, facendo presente che tutti i lati della costruzione si affacciano su punti di passaggio con evidenti rischi per l’incolumità di residenti e passanti.

Mentre è ancora in via di sviluppo un ricorso in appello per i vizi di costruzione con la richiesta da parte dei complessi condominiali del rimborso delle spese legate agli interventi di ripristino e sistemazione di una serie di note pecche che sono state al centro di un numero elevato di perizie.

L’attenzione è concentrata in particolar modo su un edificio di via Bruxelles dove molte lastre presentano segni di deterioramento con fessurazioni o distacco di parte del materiale in prossimità dei bordi. L’edificio è già da diverso tempo circondato da ponteggi. Ma diversi problemi riguardano anche le spallette delle finestre e dei balconi e di altri componenti con presenza di pezzi di rivestimento a rischio. Dopo l’allarme dovranno essere effettuati diversi controlli nell’arco di un massimo di 120 giorni perché gli edifici non siano più fonte di pericolo per passanti e inquilini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Orrore a Milano, ragazzina di 17 anni stuprata davanti alla zia: arrestato un 29enne

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

Torna su
MilanoToday è in caricamento