San DonatoToday

"Massacro" di parcheggi a pagamento in periferia: per i pendolari, 480 euro in più all'anno

Costerà molto più cara, dal 21 settembre 2015, la sosta per i pendolari che lasciano l'auto nelle zone periferiche di San Donato e Zara-Testi. Posti gratis per i residenti. Tutte le tariffe e le informazioni

Linee blu

Costerà molto più cara, dal 21 settembre 2015, la sosta per i pendolari da Milano Sud che sono solito lasciare la macchina nell'area di San Donato, per poi prendere i mezzi della linea gialla. 

Oltre al silos, infatti, sono stati messi in righe blu decine e decine di posti auto nelle vicinanze e ne sono stati anche creati dei nuovi, soprattutto dove prima vi erano soste selvagge: in via Impastato, per esempio. Non si tratta di una sorpresa: il provvedimento era stato annunciato da tempo, ed interessa anche Zara-Testi e piazzale Abbiategrasso.

Si stanno installando i parchimetri. Il Comune di Milano (l'area non è di competenza comune di San Donato milanese) ha inviato in questi giorni ai residenti i contrassegni per il parcheggio gratis. Per i dimoranti, invece, il contrassegno costa 250 euro all'anno. La tariffa, nell'ambito 35 (via 8 ottobre 2001, per intenderci), è di 80 centesimi l'ora, dalle 8 alle 13, lunedì e venerdì; nei nuovi posti più vicini alla stazione del metro', invece, dalle 6 a mezzanotte, la tariffa è di 1,50 euro fino alle 5 ore, 2 euro dalle 5 alle 10, 2,50 euro dalle 10 alle 15 e 4 euro dalle 15 alle 19 ore. 

Per i pendolari sono disponibili degli abbonamenti - acquistabili negli Atm point - con validità mensile al costo di 40 euro. C'è anche un abbonamento agevolato a 25 euro per i turnisti e alcuni operatori locali, a 25 euro (bisogna inviare mail a Palazzo Marino). 

Qui tutte le informazioni e come fare gli abbonamenti. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Grazie atm e trenord: - costate quanto (se non di più;) l'utilizzo di un'auto; - fate pagare un salasso i parcheggi a coloro che utilizzano l'auto per andare a LAVORARE o a STUDIARE (in quanto i mezzi che mettete a disposizione sono pochi, strapieni, spesso in ritardo e carissimi). Grazie da un lavoratore dipendente che paga le tasse (tante e sicure!) da 30 anni.

  • Ho visto strade completamente deserte diventare strisce blu. Proprio ieri le uniche due auto parcheggiate erano prese d'assalto dai vigili.

  • Fanno bene così imparate a girare in auto.

Notizie di oggi

  • Omicidi

    Omicidio di Corsico, trovata una pistola in uno dei palazzoni di via Curiel

  • Cronaca

    Ladra arrestata dalla polizia in stazione Centrale insieme a una complice minorenne

  • Cronaca

    I-Days 2018, servizio straordinario di Atm e metropolitana fino a tarda notte per i concerti

  • Cronaca

    Si masturba dietro un gruppo di ragazzine al concerto in Duomo: arrestato un uomo

I più letti della settimana

  • Milano, in metro in Centrale con un fucile ad aria compressa nei jeans: uomo denunciato

  • Ucciso in strada in un agguato, le ipotesi sull'omicidio di Assane tra razzismo e droga

  • Omicidio a Corsico, Assane Diallo ucciso in strada a colpi di pistola

  • Concerto Radio Italia, metro aperte fino a tarda notte: ecco come arrivare in Duomo

  • Maxi blitz della polizia in via Palmanova: sgomberate alcune case, traffico bloccato

  • Omicidio a Corsico, spara e uccide un uomo in strada: 54enne morto in via delle Querce

Torna su
MilanoToday è in caricamento