San DonatoToday

A San Donato si impara l'inglese nelle mense scolastiche

Il progetto di Elior e del Comune

Le lingue straniere si possono scoprire anche a pranzo. E' l'esperienza che coinvolgerà 2 mila bambini delle scuole d'infanzia e primarie di San Donato Milanese, grazie ad un progetto tra Elior (l'azienda che si occupa della ristorazione scolastica) e l'amministrazione comunale.

Il progetto si concretizzerà in una speciale lezione in inglese in cui i bambini scopriranno i sapori del Regno Unito e anche come ci si comporta a tavola secondo lo stile british. La lezione continuerà nei locali mense per un menù tipico: english rice (riso all'inglese), fish and chips (pesce impanato e patate), bread (pane) e cream caramel (crema al caramello), presentato in lingua inglese con giochi di apprendimento.

"Queste attività speciali consentono di trasformare un momento 'ricreativo' come il pranzo in un’occasione didattica e di scoperta dei sapori tipici di culture e tradizioni gastronomiche differenti dalla nostra", ha commentato Andrea Checchi, sindaco di San Donato: "In questo caso il 'lunch' si trasformerà anche in un ripasso giocoso della lingua inglese".

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

I più letti della settimana

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

  • Omicidio a Sesto: uomo in carrozzina uccide la moglie con il poggiapiedi della sedia a rotelle

Torna su
MilanoToday è in caricamento