San Donato Today

Folle sequestra madre e sorella con un machete

Arrestato dai carabinieri un 18enne romeno

Un machete

Un 18enne romeno ha "sequestrato" madre e sorella impugnando un machete e minacciandole. 

E' accaduto giovedì mattina a Melegnano (Milano). Il ragazzo in mano aveva in una mano la lama: nell'altra una specie di spada. Era stato innervosito dalla madre che l'aveva rimproverato per essere ritornato a casa al mattino senza avvisare. 

Forse in preda all'alcol, ha dato in escandescenze, barricandosi in casa. I vicini, allarmati dalle urla, hanno subito chiamato le forze dell'ordine. Sul posto sono arrivati i carabinieri che, calmandolo non senza difficoltà, l'hanno fatto desistere e hanno liberato le due donne.

E' stato ammanettato con accuse pesantissime: violenza, resistenza a pubblico ufficiale e sequestro di persona. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • In Europa non li vogliono... Questa bella gente e' tutta qui da noi! Sveglia Italia, prendiamo spunto dai paesi che sanno rimandare indietro le persone non gradite...

  • Ma tutti sti coltellacci da jungla amazzonica da dove spuntano , a me fanno storie se mi porto coltello e forchetta nello zaino.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tenta tre rapine in banca, ma falliscono tutte: il "triste" record dell'aspirante ladro a Milano

  • Video

    Milano, violenta grandinata nella notte | Video

  • Cronaca

    Melzo, uomo investito da Frecciarossa: morto

  • Cronaca

    Milano, morto il professore del Politecnico Gino Marchet: fatale il grave incidente in bici

I più letti della settimana

      Torna su
      MilanoToday è in caricamento