San DonatoToday

Capriolo scappa e si rifugia nel giardino della scuola: salvato da Enpa e liberato nel bosco

L'animale, un adulto tra i due e sette anni, è stato sedato e poi liberato nel bosco Wwf

Gita "fuoriporta" per un capriolo che martedì ha deciso di rifugiarsi nel giardino della scuola Martin Luther King di via Di Vittorio a San Donato Milanese, in quel momento chiusa perché erano in corso le operazioni di smontaggio dei seggi per le elezioni.

L'animale, un adulto tra i due e sette anni che dovrebbe essere passato dalla Campagnetta, è rimasto a lungo nei pressi dell'istituto, fino a quando gli esperti di Enpa - l'ente nazionale protezione animale - e del nucleo salvaguardia della fauna della città metropolitana di Milano hanno capito come sedarlo senza rischi. 

Una volta addormentato, il capriolo è stato portato all'interno del bosco Wwf di Vanzago e sottoposto a tutte le visite del caso. 

Martedì mattina la bella notizia: "L'animale si è ripreso perfettamente - ha spiegato il comune di san Donato - ed è stato liberato nell'oasi in perfette condizioni di salute". 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Zibido, si schianta con l'auto della mamma alla rotatoria: Francesco muore sul colpo a 32 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento